Exploring Bandiere Arancioni 2018, Castello Sforzesco (Milano)

Exploring Bandiere Arancioni 2018: Ti borgo via con me non poteva certo mancare all’evento annuale dedicato ai borghi certificati dal Touring Club Italiano e tanto atteso dagli appassionati di eccellenze territoriali. Tra prodotti tipici, degustazioni e spettacoli rievocativi, vi raccontiamo com’è andata, con la promessa di tornare il prossimo anno per la quarta edizione.

Exploring Bandiere Arancioni 2018, Castello Sforzesco (Milano)

Tra storia e sapori

Una fetta di prosciutto crudo stagionato di San Leo (Emilia-Romagna) tagliato al momento e accompagnato da un crostino intinto d’olio, la dimostrazione dal vivo su come si preparano le bombette di Cisternino (Puglia), balli settecenteschi in abiti d’epoca interpretati dall’Associazione Culturale Vellutai Città di Ala (Trentino-Alto Adige), quattro chiacchiere e scambi di brochure con i promotori dei gazebo,  palloncini arancioni sparsi nel cielo meneghino e l’ulteriore conferma – se mai ce ne fosse stato bisogno – che il nostro Paese custodisce nelle località più piccole e meno acclamate la sua grande bellezza storica, artistica, enogastronomica e paesaggistica.

Exploring weekend

Per un weekend, infatti, la Piazza d’Armi del Castello Sforzesco di Milano si è trasformata in un unico grande borgo dove tradizioni culinarie, artigianato, folclore e accoglienza turistica si sono fusi per dar vita al terzo appuntamento di Exploring Bandiere Arancioni, evento dedicato ai borghi italiani premiati dal TCI che dal 1998 ha distribuito 227 bandiere in tutta la Penisola. Sessanta di queste sono state celebrate il 19 e il 20 maggio scorso, tra l’entusiasmo e la curiosità dei visitatori, accorsi numerosissimi agli stand suddivisi in quattro aree: Nord, Sud, Centro e Isole.

Un’occasione imperdibile

Per noi che da poco abbiamo inaugurato il nostro blog è stata l’occasione per scoprire quei borghi che non abbiamo ancora visitato e ‘ripassare’ quelli che già visti, rivivendo certe emozioni e respirando profumi inconfondibili da far venire l’acquolina in bocca, in particolare durante lo show cooking sulle bombette, involtini di carne di maiale ripieni di formaggio che abbiamo assaporato un anno fa in Valle d’Itria. Insomma, porteremo sempre nel cuore le Bandiere Arancioni, pronti a issare le nostre ‘bandierine’ sui prossimi borghi che scopriremo… insieme a voi!

Exploring Bandiere Arancioni 2018, Castello Sforzesco (Milano)

Joni & Elisa
Testi e foto di Joni & Elisa
Marito e moglie, due cuori in viaggio, una passione in comune: i borghi italiani. Ce ne siamo innamorati esplorando in lungo e in largo il nostro Paese, il più bello e romantico del mondo.